L'Aura

L'Aura

L’uomo è temporaneo, l’uomo è fragile, la vita sulla Terra è soltanto un’illusione e la Realtà Maggiore è oltre essa..

Ogni creatura vivente ha un’Aura. L’Aura è la forza vitale del corpo spirituale, che è conosciuta da molti come l’Anima o lo Spirito. Tutte le religioni hanno delle immagini sacre dell’Aura o di parti di essa. Nelle sue immagini, il Cristianesimo ha concentrato la propria attenzione sull’Aureola, ma tutti gli umani – senza eccezione – hanno un’aureola, anche se, probabilmente, non è color oro. Dottor Rampa stava cercando di sviluppare una macchina fotografica che rileva l’Aura e avrebbe permesso ad una persona non chiaroveggente di vedere l’aura. Usando una combinazione di luci colorate, suoni e gemme specifiche sarebbe stato possibile di riparare e correggere le malattie prima ancora che si manifestassero nel corpo fisico e, così, la scienza medica avrebbe fatto un grande salto avanti. Dottor Walter J. Kilner era sulla strada giusta, quando delle persone invidiose si precipitarono a bloccare il suo lavoro e così l’umanità si dovette accontentare delle lastre ai raggi X, di gran lunga inferiori.

Tutti gli animali, le piante, gli uccelli, gli insetti e pesci possono vedere o percepire l’Aura. I gatti sono molto speciali, perché riescono a vedere sia il piano fisico che il piano spirituale contemporaneamente, per questo vengono a volte chiamati gli occhi degli dei. Se qualcuno potesse sviluppare una macchina fotografica per l’Aura, questo eviterebbe i test sugli animali, che sono del tutto indifesi, ed è una cosa assolutamente sbagliata e contraria alle leggi della natura farli. Da quando ho scritto questo, ci sono alcune persone intorno al globo che stanno ora facendo delle ricerche, indagano sulle Aure ed è stato rilasciato un libro che vedrete alla fine di questa pagina..

Gli elementi base che discutiamo sono: l'Eterico, che mostra la vitalità o stanchezza di qualsiasi individuo in un dato momento; l'Aura mostra sia la salute momentanea che quella futura del corpo fisico e le intenzioni o i pensieri veri di qualsiasi individuo; infine la Guaina dell'Aura mostra l'evoluzione spirituale corrente di un individuo e tutte le sue incarnazioni precedenti. Ci sono nove elementi separati tra il corpo fisico e la guaina dell'aura, ma ne menzioneremo soltanto pochi per non confonderv.

Dal vostro corpo emana l'Eterico e questo è visibile alla maggioranza delle persone non veggenti. Lo strato seguente sarebbe il Doppio Eterico, che non discuteremo qui, ed è ciò che è un fantasma. Poi c'è l'Alone Dorato, che non discuteremo nemmeno qui, ma è l'aureola che i Cristiani dipingono intorno alle teste dei santi, qualcosa che tutti hanno. Poi c'è il Loto Fiorente che appare immediatamente sopra la vostra testa. Dopo spiegherò come iniziare a vedere entrambi, l'Eterico ed il Loto Fiorente, cosa cercare veramente, partendo dalla mia esperienza personale. La prossima è l'Aura stessa, questa è visibile soltanto ai chiaroveggenti, ed infine abbiamo la Guaina dell'Aura, ed anche questa è visibile soltanto a pochissime persone.

l'Eterico.

L'Eterico può essere visto da tutti. Il corpo eterico è un effetto simile ad un alone di foschia che circonda il corpo intero di ogni creatura vivente ed è visibile a chiunque lo voglia vedere. Molte persone lo confondono con l'Aura che chiaramente non è. Questo strato mostra la vitalità oppure la spossatezza di un individuo in un dato momento.

Il Loto Fiorente.

ll Loto Fiorente risiede circa da due a sei centimetri sopra la vostra testa ed è come due fontane combinate insieme. Questo è uno dei vostri tanti chakra.

Le linee principali dell'Aura.

L'Aura rassomiglia ad un campo magnetico per quanto riguarda il suo schema di comportamento, ma non ha di fatto caratteristiche magnetiche, siccome è elettrico e circonda il corpo intero di ogni creatura vivente. Questo campo mostrerà la salute corrente della forma fisica e qualunque malessere futuro, prima ancora che si manifesti come malattia nel corpo fisico. L'Aura mostra anche molto chiaramente le intenzioni, i pensieri e le azioni delle persone, non si può nascondere mai niente. Le emanazioni delle linee fluiscono tra i chakra del corpo. Ci sono sette chakra per il corpo fisico ed altri due per il corpo spirituale, pertanto sono in tutto nove. Molti dimenticano costantemente i due chakra spirituali eppure siamo tutti esseri spirituali, perciò non bisogna mai ignorarli.

La Guaina dell'Aura è a forma di uovo..

Infine abbiamo la Guaina dell'Aura che mostra la maturità spirituale corrente dell'individuo e tutte le sue incarnazioni precedenti. Per via delle informazioni contenute, questa guaina è visibile soltanto a molto pochi e Dottor Rampa era una di queste poche persone che potevano vederla.

Nel suo libro intitolato "Tu, per Sempre!" Dottor Rampa spiega come esercitarsi per riuscire a vedere l'Aura. Innanzitutto, desidero spiegarvi come vedere l'Eterico, perché questo è il più facile da percepire. Sono arrivato alla conclusione che tutti possono vedere l'Eterico, mentre non tutti possono vedere l'Aura. Prima di mostrare ad alcuni amici come fare, le due domande più comuni che mi hanno posto sono state:

Queste sono domande fondate, perciò procediamo senza perdere altro tempo. Per vedere qualsiasi parte del Corpo Eterico, del Loto Fiorente o dell'Aura DOVETE usare la visione periferica. Non cercate di guardare direttamente, finché non sapete esattamente cosa state cercando di vedere, perché non lo vedrete. Anche l'illuminazione ha un ruolo importante quando si inizia. Non vi serve una stanza luminosa, quindi chiudete le tende per rendere la stanza più oscura. Sarebbe ideale che il vostro soggetto si trovi davanti ad uno sfondo scuro e opaco, certamente non bianco. Nel caso ideale questa persona sta in piedi o seduta ad una distanza di circa 42 centimetri da voi e non immediatamente davanti o vicino a voi. Per vedere tutti i colori dell'Aura, il soggetto DEVE essere completamente nudo per almeno mezz'ora per eliminare l'influenza dell'abbigliamento, mentre l'abbigliamento non ha alcuna importanza se vogliamo vedere l'Eterico.

Prima di tutto dobbiamo insegnare ai nostri occhi di guardare senza effettivamente concentrare lo sguardo o focalizzare il soggetto. Avete mai usato la vostra vista periferica, piuttosto che focalizzare un oggetto direttamente? Provate a camminare nella vostra stanza o casa usando soltanto la vostra visione periferica, che significa che non dovete focalizzare alcun oggetto. All'inizio vi sembrerà strano, ma è così che bisogna posizionare gli occhi per vedere l'Eterico. È un pochino come avere gli occhi “fuori fuoco”. Una volta che riuscite a fare questo senza sentire tensioni nei vostri occhi, ce l'avete quasi fatta, perché è davvero così semplice. Se vi vengono delle vertigini oppure vi fanno male gli occhi, lasciate stare per il momento. Dovete praticare fino a quando non succede più. Non è che ferite o danneggiate i vostri occhi, semplicemente non li avete usati mai prima in questo modo. Permettetemi di insistere sul fatto che l'uso della vostra vista periferica da sola, non potrà mai arrecare alcun danno ai vostri occhi.

Supponiamo che ora riusciate a guardare con la vostra vista periferica senza alcun disagio. Adesso dovete guardare verso il vostro soggetto o i vostri soggetti senza effettivamente guardarli direttamente. Secondo me, guardandoli da una distanza di circa un centimetro e mezzo e ventitré centimetri, vedrete ciò che a prima vista sembrerebbe una sottile “foschia” che circonda il loro corpo. È un pochino come vedere un'immagine sdoppiata in un vecchio televisore, dovuto ad un cattivo allineamento aereo che porta lo schermo televisivo a mostrare un'immagine di un fantasma centrato male. Questo varia da persona a persona e se riuscite a coinvolgere un soggetto molto energetico, il suo Eterico sporgerà in modo da renderlo più facile da vedere. Se qualcuno è esausto o ammalato l'Eterico è molto più vicino alla pelle e perciò molto più difficile, se non addirittura impossibile, da percepire. Per gli amanti che desiderano praticare dopo aver fatto l'amore, l'Eterico spiccherà come la luce emanata da un faro e così farà anche il Loto Fiorente.

Una volta che riuscite a vedere questa foschia, potete lentamente cambiare lo sguardo e di fatto focalizzare la foschia e, congratulazioni, adesso vedete l'Eterico. Quando scoprirete quanto sia facile vederlo, vi prenderete a calci da soli. Una volta che sapete esattamente che cosa cercare con lo sguardo, è molto facile vedere l'Eterico. Potete vederlo facilmente mentre camminate lungo la strada. Ci sono giorni in cui non vedrete niente, siccome dipende dal vostro proprio stato di salute o d'animo attuale. Se siete stanchi, stressati o esausti potreste non vedere niente, ma non smettete di provare. L'Eterico mostra la vitalità di ogni individuo.

Il vostro prossimo passo è quello di vedere il Loto Fiorente. Si trova circa da due a cinque centimetri di distanza sopra la testa e rassomiglia a due oggetti contemporaneamente. Userò due oggetti comuni per aiutare la visualizzazione. Ciò che io posso vedere è un'ampia fontana tozza con un'alta fontana centrale, ma il modo in cui l'acqua di queste due fontane fluisce è diversa da come l'acqua fluisce in una fontana reale. Ci sono dei fuochi d'artificio che si tengono in mano, chiamati “stelle scintillanti”, che vengono usati per numerose feste. Si tratta di un lungo stecchetto di metallo sottile, ricoperto di polvere di ferro e quando si accende con un fiammifero brucia verso la base emettendo scintille. L'acqua in queste due fontane scintilla e fluisce nello stesso modo in cui lo fanno questi piccoli fuochi d'artificio scintillanti che si tengono in mano. Se non avete idea dell'aspetto di queste stelline scintillanti, eccovi un'immagine che ne riporta una.

Una stella scintillante da tenere in mano..

Per quanto riguarda la ricerca della visione dell'Aura, le donne sono soggetti migliori degli uomini, perché l'Aura delle donne ha colori più luminosi. Purtroppo molti pensano che se un uomo guarda una donna nuda, lo faccia soltanto per qualche altro motivo. Chiunque voglia vedere l'Aura deve ricordare che per vedere l'Aura il soggetto DEVE essere completamente nudo, cioè deve essere privo dell'influenza aurica fuorviante dell'abbigliamento. Una volta che il vostro soggetto è nudo, devono passare più o meno trenta minuti perché venga dissipata l'influenza di qualsiasi indumento di abbigliamento.

Non sarete ancora in grado di vedere l'aura in tutti i suoi colori, ma non disperate, siete sulla strada giusta. Se avete un compagno simpatico che desidera aiutarvi, potrete esercitarvi finché non riuscite a vedere l'aura e allora il divertimento inizia davvero! Avendo, da poco, visto l'Aura con i miei propri occhi, confermo che sia simile alla terza immagine rudimentale in questa pagina, nonostante sia molto più a ciuffi e molto più fine e fluisca tra tutti i nove chakra.

Le foto fatte all'Aura e messe a disposizione da molte fonti NON sono vere immagini dell'Aura e più avanti seguiranno dei commenti molto interessanti riguardo alle foto dell'Aura. Ad oggi esse rappresentano soltanto la guaina sub-eterica, illuminata in maniera erronea e non rappresentano la vera aura. Si tratta soltanto di una forma distorta di scarica coronarica. È come se si tenesse un tubo fluorescente da un capo, messo sotto un pilone di corrente elettrica e lo si guardasse mentre s'illumina, dando la falsa apparenza che si stia accendendo.

Le foto dell'Aura. Volete delle prove che dimostrino che la maggior parte di queste foto siano finte? Ecco, un semplice test che funziona con la maggioranza delle macchine fotografiche per l'aura. Prendete gli elettrodi della macchina fotografica tra le vostre mani, ma non sedetevi davanti alla macchina. Fate in modo che la macchina fotografica sia rivolta ad uno sfondo nero e fate una foto. Scoprirete con grande meraviglia che avrà prodotto una fotografia aurica, senza che ci siate voi nella foto. Come può trattarsi di una fotografia aurica, se non ci siete voi sulla foto? Le macchine fotografiche per l'Aura attualmente disponibili misurano semplicemente la resistenza elettrica all'interno dei palmi delle vostre mani, quindi degli elettrodi, ed espongono la resistenza in forma di un immagine e non la vera Aura, neanche facendo un enorme sforzo d'immaginazione.

Questo tipo d'immagini sono finte ed inducono in errore.

Le parole di Dottor Rampa al riguardo sono: “ora, alcune persone credono che il sistema Kirlian sia la risposta, ma certamente NON lo è, perché secondo le mie conoscenze ben precise, il sistema di fotografia Kirlian va semplicemente nella direzione sbagliata. So per certo che si tratti di un assoluta perdita di tempo, perché fondamentalmente il loro sistema è così grezzo da poterlo paragonare ad una calamita a ferro di cavallo, coperta da un foglio di carta, sul quale hanno sbriciolato limatura di ferro; sostenendo che le linee della forza magnetica indichino che la limatura di ferro si sia disposta da sola secondo lo schema che, invece, è dettato dall'influenza magnetica della calamita.” Leggete il libro”Il Crepuscolo” per avere ulteriori informazioni.

All'Università di Newcastle nel Regno Unito hanno sviluppato un sistema che usa la luce per aiutare il corpo a riparare certi problemi. I ricercatori hanno dimostrato di aver trovato dei modi per fare sì che gli anticorpi rispondano soltanto quando un certo tipo di luce viene puntato nell'area in questione. Questa luce viene puntata nel sito di un tumore per attivare gli anticorpi. Il corpo non produce da solo gli anticorpi necessari per combattere il cancro, come, invece, spesso fa per altre malattie. Pertanto, ci sono grandi speranze che questi anticorpi terapeutici stimolino le cellule T proprie del corpo, che regolano la produzione dei propri anticorpi e la luce aiuta a mirare a la parte fisica del corpo afflitta dalla malattia. Alcune di esse sono state inserite in maniera sicura nei medicamenti contro il cancro: per esempio L' Herceptin o l'Avastin. Anche se questo sistema, di fatto, non lavora con l'Aura, sta usando la luce per aiutare il corpo a riparare se stesso e questo è già un bene.

Dottor Harry Oldfield ha inventato un sistema chiamato Fotografia ad Interferenza a Poli-contrasto, detta PIP (Polycontrast Interference Photography). Essa è la cosa che si avvicina di più alla visione reale dell'Aura umana. Questo sistema non utilizza elettrodi oppure un voltaggio alto, come hanno fatto in precedenza gli altri sistemi. Il sistema molto sicuro di Dottor Oldfield mostra chiaramente i campi energetici che fluiscono tra i chakra fisici. Dottor Oldfield ha identificato anche dei segni che mostrano chiaramente una malattia all'interno dell'Aura, prima ancora che si manifesti nel corpo fisico. Con l'altra sua invenzione, chiamata Terapia agli Elettro-Cristalli, (Electro-Crystal Therapy), in breve ECT, si possono effettuare delle correzioni al flusso Aurico e ristabilire l'equilibrio. Una volta ristabilito l'equilibrio del flusso Aurico, si ristabilisce anche il corpo fisico. Dottor Oldfield viene preso molto seriamente dalla scienza medica e dal mondo occulto.

AGGIORNAMENTO: Dottor Harry Oldfield ha inventato una macchina fotografica aurica portatile che si può acquistare seguendo questo link, dove è possibile guardare vari video. Il sito www.Pranaview.com.au ha pubblicato questo video su YouTube che mette in risalto la macchina fotografica per l'Aura portatile.

Una ragazza russa di nome Natasha Demkina è una persona vivente, conosciuta per la sua abilità di vedere l'Aura e diagnosticare con successo disagi e malattie, ancora prima che si manifestino nel corpo fisico. Siccome non ha una preparazione medica, Natasha non riesce sempre a dare nomi medici ai disagi che vede e a volte disegna ciò che vede. Un suo disegno diagnostico di un “granuloma sarcoideo” è la prova della sua vista eccezionale e da allora è stata confermata dalla scienza medica in tutto il globo. Purtroppo la scienza facilmente denuncia tali pretese, perché o non capisce o questa abilità è in conflitto con la sua conoscenza attuale, mestamente la vede come un a sfida alla propria professione. Se la scienza mettesse tanto impegno nella ricerca di comprendere qualcosa di nuovo, quanto ne mette per ridicolizzare tali fatti, la scienza andrebbe avanti a grandi passi.

Le macchine fotografiche dell'Aura potrebbero aiutare la polizia a determinare se qualcuno sta mentendo o dicendo la verità mentre viene interrogato, perché le menzogne si mostrano nell'Aura con una particolare tonalità del verde e non c'è alcun modo per nasconderlo. I criminali non potrebbero cavarsela, come succede oggi, perché sarebbe impossibile mentire durante un interrogatorio. L'Aura dice tutto di una persona.